top of page
Cerca

Un'esperienza indimenticabile al Festival della Letteratura di Alessandria

FESTIVAL DI LETTERATURA PER RAGAZZE E RAGAZZI LIBRINFESTA ALESSANDRIA "Festina Lente" – affrettati lentamente.


La cucina, con la sua necessità di pazienza e cura, è una perfetta metafora di questa filosofia "Affrettati lentamente". Coinvolgere i bambini in attività in cucina può insegnare loro a vivere il momento presente, apprezzare il tempo condiviso e sviluppare un amore genuino per il cibo cucinato con amore. In un mondo frenetico, questo approccio ci aiuta a riscoprire la bellezza della lentezza e il valore delle esperienze semplici ma significative.



Questa settimana ho vissuto un'esperienza davvero speciale partecipando al Festival della letteratura di Alessandria. Il festival, con il suo tema "Festina Lente" – affrettati lentamente – mi ha ricordato ancora di più quanto sia importante rallentare e apprezzare i piccoli momenti quotidiani assaporandoli con gioia e lentezza.


Sono stati giorni intensi e bellissimi dove ho insegnato cucinare a tantissimi gruppi di bambini delle scuole di Alessandria e provincia e non solo ed ho poi condotto l'intervista con Fulvio Marino famoso panettiere e pasticcere che vediamo ogni giorno su RAI1.

GUARDA IL REEL QUI

GUARDA IL BREVE VIDEO DI PRESENTAZIONE QUI





Ogni laboratorio di cucina per bambini che ho tenuto in questi giorni iniziava con una delle mie storie magiche, catturando la loro immaginazione e trasportandoli in un mondo fantastico per poi mettere le mani in pasta e creare.


La creatività ha una potenza enorme ed è linfa vitale nei bambini.


Vi siete mai chiesti cosa sia la fantasia e a cosa serva?

La fantasia è la capacità di vedere oltre la realtà immediata, di immaginare mondi nuovi e possibilità infinite. È una competenza cruciale per lo sviluppo dei bambini, perché li aiuta a risolvere problemi, a innovare e a esprimere se stessi. Nei laboratori di cucina, la fantasia gioca un ruolo fondamentale: i bambini imparano a vedere gli ingredienti non solo come cibo, ma come materiali per creare qualcosa di unico e personale.


Quindi, credo fortemente che dobbiamo creare sempre più spazi e momenti in cui i bambini possano esplorare liberamente, sperimentare e fare errori senza paura e soprattuto usare la fantasia e l'immaginazione attraverso le storie perché la narrazione gli permette di immaginare e di lasciarsi ispirare immergendosi completamente nell'attività culinaria successiva.


L'Intervista con Fulvio Marino direttamente da Rai1 Mezzogiorno in famiglia

Uno dei momenti clou del festival è stato l'incontro con Fulvio Marino, il famoso panettiere e autore che vediamo ogni giorno su RAI1. Per me è stato un onore condurre l'intervista con Fulvio e scoprire la sua originalità e personalità dietro ai meravigliosi lievitati che ogni giorno sforna. Dulcis in forno, il suo ultimo libro è infatti un condensato di meravigliose ricette come cornetti, brioche, croissant in cui riscoprire la lentezza e il tempo per creare impasti lievitati che si trasformano in morbide delizie per il palato.

Durante la nostra chiacchierata Fulvio ha condiviso storie della sua infanzia, di come giocava con la farina e di come queste esperienze lo abbiano aiutato a sviluppare la tecnica e la perseveranza necessarie per creare pane e dolci straordinari che lo accompagnano ogni giorno in questa passione.


Questo incontro ha sottolineato come la cucina possa essere un potente strumento educativo e un mezzo per costruire ricordi indimenticabili con i nostri figli.


I messaggi e i valori emersi durante questa intervista hanno risuonato profondamente in me e anche con il tema del festival "festina lente", invitandoci a rallentare, godere del processo e trovare gioia nelle piccole cose della vita quotidiana.


Partecipare al Festival della Letteratura di Alessandria è stata un'esperienza profondamente arricchente. Ho avuto l'opportunità di condividere la mia passione per la cucina e le storie con tanti bambini entusiasti e di collaborare con persone, autori e professionisti straordinari. Un ringraziamento speciale va agli organizzatori di Libri in Festa, che ci hanno accolto come una grande famiglia, trasmettendoci calore e ospitalità, e a Luigi del B&B Arcobaleno, che ci ha ospitato con calore nella sua splendida location immersa nei fiori e nei colori, rendendo il nostro soggiorno davvero piacevole.


Eventi come questo sono fondamentali per promuovere l'amore per la lettura e la cucina tra i più giovani, stimolando la loro creatività e il loro apprendimento in modo divertente e coinvolgente.


Scopri la storia che ho raccontato in questi giorni:




Invito tutti a visitare il sito di Librinfesta per scoprire di più su questo meraviglioso festival e sugli autori coinvolti.

Grazie di cuore a tutti coloro che hanno reso possibile questa fantastica esperienza! Scopri di più sul festival visitando Librinfesta.



Comments


bottom of page