Maltagliati al pomodoro

Tempo di preparazione: 1 ora circa

 

Ingredienti:

1 uovo

100 gr di farina bianca

un pizzico di sale

 

Per il sugo

pomodorini, uno spicchio d'aglio, basilico, olio extravergine di oliva, un pizzico di sale

 

....e tanta fantasia

 

Preparazione
Pesate gli ingredienti con i bambini. Se sono piccoli pesate prima voi e poi contate quanti cucchiai ne servono, così lo potranno fare loro sentendosi così capaci e stimolando l'autonomia.

Su un piano di lavoro o in una grande ciotola, formare una fontana con la farina, creando al centro lo spazio necessario per mettere l'uovo. 
Spiegate al bambino come rompere l'uovo. Versare all’interno della fontana l'uovo e un pizzico di sale. Mescolate bene gli elementi liquidi con una forchetta sino ad amalgamarli completamente. Inserire con il bambino gradualmente la farina dal bordo della fontana continuando a mescolare con un movimento circolare.

A questo punto impastate il composto con le mani (meglio con le dita e poi con il palmo), sino ad ottenere un composto liscio ed elastico. I bambini avranno le mani appiccicose...nessun problema!! Spolverte sopra le loro mani un po' di farina e fategliele sfregare energicamente così si staccheranno i pezzi più appiccicosi.

Stimolate i bambini a continuare il lavoro, perché così impareranno a non abbattersi davanti alle difficoltà e ad andare fino in fondo in quello che fanno. Ovviamente se il bimbo è piccolo aiutatelo in base alle sue capacità.

Potrete rendervi conto della giusta elasticità provando a premere il composto con un dito; se il dito non affonda troppo e l’impasto tende a riprendere la forma originale, siete arrivati alla giusta elasticità.
Formate una palla con l’impasto e fatela riposare coperta da una pellicola per alimenti circa 15 minuti.
Trascorso il tempo di riposo l’impasto è pronto per essere steso con il mattarello.

Finchè aspettate preparate insieme un semplice sugo al pomodoro.

Fate lavare i pomodorini direttamente ai bambini. Fidatevi di loro e dategli un coltellino di plastica per tagliare su un tagliere i pomodorini a pezzettini.

Mettete in una padella un po' di olio extra vergine di oliva con uno spicchio d'aglio. Accendete il fuoco e fate versare i pomodorini ai bambini. Mantenete sempre le giuste distanze dal fuoco per i bambini.

Aggiungete un pizzico di sale e il basilico (fatelo fare ai più piccoli). Fate annusare le erbe aromatiche, l'odore dell'aglio e stimolate la fantasia dei bambini facendovi raccontare cosa gli ricordano quegli odori.

Dopo qualche minuto il sugo è pronto.

Ma ora stendiamo la pasta con il mattarello più sottile che potete. Sempre con un coltellino di plastica tagliate i maltagliati nelle forme che più piacciono. Con i pezzettini ritagliati e la fantasia giocate a creare dei paesaggi e delle storie. 

Fate cuocere i maltagliati in acqua bollente salata per 5 minuti.

Aggiungete un po' di acqua di cottura al sughetto fatto in precedenza e se preferite potete frullare con il mixer in modo che non ci siano pezzi.

Scolate la pasta e servite con il sugo e un filo di olio extravergine a crudo. Se volete aggiungete un po' di parmigiano.

Buon appettito!

Please reload

Post in evidenza

Team building di cucina

1/10
Please reload

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now